Traduci-Translate

Chi è on line...

 37 visitatori online


La solidarietà entra nella Dichiarazione dei Redditi: DONA il 5 X 1000

La legge finanziaria ha previsto anche per quest’anno la destinazione in base alla scelta del contribuente di una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone f isiche a finalità di sostegno del volontariato o della ricerca.

 

 

 

Il contribuente può decidere di destinare il 5 per mille dell'IRPEF relativa al periodo di imposta di riferimento, firmando in uno dei quattro appositi riquadri che figurano nei modelli di dichiarazione (CUD; 730/1 - bis redditi anno precedente, UNICO persone fisiche), specificando il codice fiscale del soggetto preferito.

 

Le ONLUS idonee a beneficiare del diritto al "cinque per mille" sono quelle che hanno presentato specifica domanda all'ufficio delle entrate mediante via telematica entro i termini stabiliti e che, in seguito, sono state confermate dall'Ufficio delle Entrate.

 

 

SACRA FAMIGLIA SOLIDALE – ONLUS è stata regolarmente inserita nell'elenco dei possibili beneficiari del gettito IRPEF - in misura pari al 5 per mille - come pubblicato nel sito dell'Agenzia delle Entrate alla voce Congregazione Sacra Famiglia essendo la nostra organizzazione una ONLUS parziale.

 

La scelta di destinazione del 5 per mille non è alternativa all’8 per mille (che si potrà destinare secondo le modalità consuete), e non influisce su quanto versato (o da versare) da parte del contribuente. In poche parole comporta un minor gettito di imposta allo Stato a favore dell’Associazione o dell’Ente scelto.

 

Sacra Famiglia Solidale – ONLUS continua il suo impegno e la sua attenzione verso i bambini che sono presenti e seguiti nei nostri centri comunitari nelle Missioni brasiliane e mozambicane. A tutt’oggi sono decine di migliaia i bambini beneficiati dalla nostra azione di soccorso e molti tra adolescenti e studenti fruiscono delle nostre realtà educative: il vostro aiuto ci permetterà di arrivare a donare un sorriso a tanti altri bambini e per molti giovani a tradursi in realtà ciò che poteva rimanere solo un sogno.

 

Il progetto di ADOZIONE PER UN SOSTEGNO A DISTANZA parte dall'intuizione di Paola Elisabetta Cerioli (1816-1865) di dare un futuro sereno e felice ai bambini poveri.

 

Oggi questo si rivolge in particolare ai bambini più disagiati delle comunità missionarie in cui la Congregazione della Sacra Famiglia opera sin nelle periferie delle grandi città, sia nelle regioni dove esistono grandi proprietà terriere.

 

L'adozione per un soccorso a distanza è un impegno verso chi è in difficoltà, è un atto di solidarietà col quale ci si affianca a chi è sfortunato, è un dono economico che offre la possibilità di una vita dignitosa e toglie da una situazione tragica e infelice.

 

È importante ricordare che non è una vera e propria adozione. Con essa non si chiama alcun bambino a vivere nella propria famiglia e non si creano vincoli. È solo un particolare modo di farsi carico di uno (o più) bambini considerandoli, solo simbolicamente, come propri figli per aiutarli a crescere mediante un modesto soccorso di tipo economico.

 

Il suo pregio sta nel fatto che gli aiuti vengono dati direttamente nel paese d'origine del bambino di cui si cura il disagio, senza separarlo dai suoi genitori, nè sradicarlo dal proprio contesto familiare, sociale, culturale. In questo modo il bambino ha la fortuna di crescere nel suo habitat naturale evitandone l'istituzionalizzazione o l'abbandono.

 

 

I tre protagonisti coinvolti nell'Adozione per un soccorso a distanza sono:

 

-IL MINORE che viene soccorso e che per essere aiutato deve trovarsi in stato di necessità e con problemi che sono risolvibili con un aiuto in denaro;

 

-IL SOSTENITORE che finanzia l'intervento e che, per farlo, deve solo disporre della volontà di deciderlo e della maturità sufficiente per essere fedele all'impegno preso con altre persone;

 

-LA NOSTRA ISTITUZIONE con i suoi collaboratori che, con la sua mediazione, valuta i disagi, elabora i progetti, ne cura l'esecuzione e ne garantisce il buon esito

 

  

 

Per sostenere il progetto puoi indicare nella tua dichiarazione dei redditi indica:

 

Sacra Famiglia Solidale - Onlus

 

cf: 83001270160

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Articoli più recenti: